Distanza Ravenna Rimini: scopri i tesori tra le città più affascinanti dell’Adriatico

Distanza Ravenna Rimini

Per raggiungere Rimini da Ravenna in auto, segui queste semplici indicazioni stradali:

1. Partendo da Ravenna, dirigiti verso est sulla strada principale.
2. Continua a seguire questa strada principale fino a raggiungere la rotonda di ingresso all’autostrada A14.
3. Entra nell’autostrada A14 in direzione sud (Rimini).
4. Prosegui sull’autostrada A14 per circa 27 chilometri.
5. Prendi l’uscita per Rimini Nord e segui le indicazioni per Rimini Centro.
6. Dopo l’uscita, segui la strada principale fino ad arrivare a Rimini Centro.

Ti consigliamo di utilizzare un navigatore o una mappa per avere indicazioni più precise durante il viaggio. Buon viaggio!

Arrivare con un trasporto pubblico

Per raggiungere Rimini da Ravenna utilizzando mezzi di trasporto pubblico, hai diverse opzioni:

1. Treno: Puoi prendere un treno dalla stazione di Ravenna alla stazione di Rimini. La durata del viaggio è di circa 30-40 minuti. Verifica gli orari dei treni e acquista i biglietti presso la stazione di partenza o tramite il sito web delle Ferrovie dello Stato.

2. Autobus: Ci sono servizi di autobus che collegano Ravenna a Rimini. Verifica gli orari e i percorsi presso la stazione degli autobus o sul sito web della compagnia di trasporto pubblico locale.

3. Aeroplano: Se preferisci prendere un volo, l’aeroporto più vicino a Rimini è l’Aeroporto Internazionale Federico Fellini, che si trova a circa 7 km dal centro città. Dall’aeroporto, puoi prendere un taxi o un trasporto pubblico per raggiungere Rimini.

4. Taxi o noleggio auto: Un’altra opzione è prendere un taxi da Ravenna a Rimini o noleggiare un’auto presso una compagnia di noleggio auto. Questa opzione ti offre maggiore flessibilità, ma potrebbe essere più costosa.

Assicurati di verificare gli orari e la disponibilità dei mezzi di trasporto pubblico prima della partenza, in modo da organizzare al meglio il tuo viaggio da Ravenna a Rimini.

Distanza Ravenna Rimini

Certamente! Ecco cosa vedere sia a Ravenna che a Rimini per chiunque voglia visitare entrambe le città:

A Ravenna:

1. Basilica di San Vitale: Questo maestoso edificio religioso è uno dei più importanti esempi di architettura paleocristiana e bizantina. Al suo interno, potrai ammirare i famosi mosaici che decorano le pareti.

2. Mausoleo di Galla Placidia: Un altro importante monumento di Ravenna, questo mausoleo risale al V secolo e presenta meravigliosi mosaici che rappresentano storie bibliche.

3. Battistero degli Ariani: Uno dei più antichi monumenti cristiani di Ravenna, il battistero è noto per i suoi mosaici e per l’architettura unica.

4. Museo di Ravenna: Se sei interessato alla storia e all’arte di Ravenna, visita il Museo di Ravenna. Qui potrai ammirare una vasta collezione di reperti storici e opere d’arte.

A Rimini:

1. Arco di Augusto: Questo antico arco romano è uno dei monumenti più iconici di Rimini e rappresenta l’ingresso principale alla città nell’antichità.

2. Tempio Malatestiano: Questa maestosa cattedrale fu commissionata dalla famiglia Malatesta nel XV secolo. All’interno, potrai ammirare opere d’arte di famosi artisti come Piero della Francesca.

3. Castel Sismondo: Questo castello medievale è un’imponente struttura fortificata situata nel centro di Rimini. Puoi visitare le sale interne e goderti la vista panoramica dalla cima delle torri.

4. Piazza Cavour: Questa piazza centrale di Rimini è un luogo ideale per rilassarsi e godersi l’atmosfera della città. Qui troverai caffè, ristoranti e negozi.

Questi sono solo alcuni dei luoghi da visitare sia a Ravenna che a Rimini. Entrambe le città offrono una ricca storia, arte e cultura, che sicuramente renderanno il tuo viaggio indimenticabile!

Ravenna:

1. Basilica di San Vitale: Questo importante monumento paleocristiano e bizantino è famoso per i suoi mosaici straordinariamente ben conservati.

2. Mausoleo di Galla Placidia: Questo mausoleo risalente al V secolo presenta bellissimi mosaici che rappresentano scene bibliche.

3. Battistero Neoniano: Un altro importante edificio paleocristiano, il Battistero Neoniano è noto per i suoi mosaici e per la sua pianta ottagonale.

4. Basilica di Sant’Apollinare Nuovo: Questa basilica presenta una serie di mosaici che narrano storie religiose e che sono uno dei tesori di Ravenna.

Rimini:

1. Arco di Augusto: Questo arco romano è uno dei simboli di Rimini e rappresenta l’antica porta d’ingresso alla città.

2. Tempio Malatestiano: Questa cattedrale, progettata da Leon Battista Alberti, è un capolavoro dell’architettura rinascimentale e ospita opere d’arte di importanti artisti come Piero della Francesca.

3. Castel Sismondo: Questo castello medievale è un’eccellente testimonianza dell’architettura militare dell’epoca e oggi ospita eventi e mostre culturali.

4. Ponte di Tiberio: Costruito nell’1 d.C., questo ponte romano attraversa il fiume Marecchia ed è uno dei monumenti più antichi di Rimini.

5. Piazza Cavour: Questa piazza centrale è circondata da negozi, ristoranti e caffè ed è un luogo ideale per rilassarsi e ammirare l’atmosfera di Rimini.

Oltre a questi luoghi di interesse, entrambe le città offrono anche splendide spiagge, un’ottima cucina regionale e una vivace vita notturna. Quindi, assicurati di dedicare del tempo anche a queste attività durante la tua visita a Ravenna e Rimini!