Cosa cerchi?
  • Abbigliamento
  • Arredamento casa
  • Articoli da regalo
  • Artigianato Artistico
  • Assistenza tecnica
  • Attrezzature
  • Auto
  • Auto e moto
  • Autofficina
  • Autolavaggio
  • B&B
  • Bar
  • Bottega
  • Casa
  • Casalinghi
  • Catering & Banqueting
  • Chalet
  • Cibo e bevande
  • Climatizzazione
  • Decoratore D'interni
  • Disinfestazione
  • Estetica e benessere
  • Facepainting
  • Falegnameria
  • Ferramenta
  • Fioraio
  • Forno
  • Frutta&Verdura
  • Gastronomia
  • Gelateria
  • Giocattoli
  • Impresa Edile
  • Lavaggio a Secco
  • Lavanderia Self-Service
  • NCC
  • Negozio per Animali
  • Ottica
  • Palestra
  • Pasta all'Uovo
  • Pasticceria
  • Pet&Garden
  • Pizzeria
  • Riflessologia Plantare
  • Ristorande di Mare&Terra
  • Ristorante
  • Ristorante di pesce
  • Ristorante Pizzeria
  • Studio Tatoo
  • Svago
  • Toelettatura
  • Veterinario
  • Wedding and Event Planner
Dove?

SISTEMI E LAVORAZIONI
PROJECT & SERVICE ECOLOGY S.R.L.S.

  1. MICROONDE: si lavora con un generatore di 50 Hz, una campana 30 cm x 30 cm
    installata su di un trespolo variabile in altezza che appoggiato alla trave si inizia
    l’irraggiamento delle microonde, poi raggiunta la temperatura letale (per le larve del tarlo
    57° C ) si sposta la campana di 30 cm fino al completamento della trave o dei vari oggetti
    lignei inamovibili; stessa identico procedimento per il parquet.
  2. ANOSSICO (azoto): questo sistema è utilizzato per tutti gli oggetti in legno: mobili, opere
    d’arte, libri antichi arazzi ecc. Si crea appositamente un sacco tramite termo-saldature
    intorno agli oggetti da sanificare, si chiude ermeticamente il tutto, e mediante una valvola
    d’ingresso e valvole d’uscita, si immette azoto prodotto da un macchinario apposito
    composto da un compressore lineare e un deumidificatore; raggiungendo la saturazione sotto
    il limite di ossigeno dello 0,25% (anossia); dopo 23 giorni, ad una temperatura interna tra i
    18°/20° C, si completa la bonifica totale degli oggetti lignei all’interno del sacco. Con delle
    temperature interne più basse, si dovranno aggiungere giorni che verranno valutati al
    momento dal nostro personale tecnico specializzato. Questo tipo di sistema permette anche
    la conservazione degli oggetti nel suo interno per un periodo di tempo indeterminato, dato
    che controlliamo oltre che la percentuale residua di ossigeno, anche l’umidità all’interno del
    sacco, la temperatura e la pressione. Il sistema anossico che noi utilizziamo è apprezzato da
    tutte le soprintendenze italiane.
  3. INFILTRATIVI: con questa tipologia d’intervento si agisce sopratutto sulle travi, ma
    rispetto al microonde è più invasivo. Con un trapano si faranno dei fori con un diametro 6/8
    mm. per le due facciate verticali, poi si inseriscono al loro interno delle valvole e con
    apposita pistola a puntale si inietta a pressione un prodotto composto da acqua per il 98,5 %
    e cipermetrina per 1,5 %, il tutto ripetuto per ogni foro fatto. Il prodotto iniettato,
    percorrerà grazie alle alte pressioni del macchinario, i canali creati dalle larve, investendole
    e uccidendole. A volte quando l’infestazione è molto grave, il sistema si può integrare con il
    microonde prima e infiltrativo poi, in modo tale che questo intervento non precluda una
    manutenzione ordinaria, cosa non fattibile, usando solo il sistema a microonde.
    Queste prime tre lavorazioni, sono precedute da un attento sopralluogo fatto con attrezzature
    apposite nell’individuazione dell’infestante, (larva del tarlo). Con apposito apparecchio
    elettroacustico si va ad ascoltare la singola trave, moraletto, mobile ecc. consentendoci di
    ottimizzare al massimo l’intervento seguente. Oltre la verifica elettroacustica, si andrà a misurare
    l’umidità di ogni singolo oggetto se si decide di interviene con il sistema a microonde.
  4. Termiti: il sistema da noi utilizzato è forse uno dei più efficaci e innovativi al mondo, visto
    che lo abbiamo importato dalla nazione più infestata del globo, L’Australia. Tale intervento
    prevede il monitoraggio tramite postazioni di intercettamento intorno al perimetro di
    un’abitazione o area, dove il fenomeno infestante delle termiti è presente. Si effettuano nel
    terreno dei fori del diametro di 80/100 mm. con un’alternanza che va dai 3 ai 4 metri di
    distanza fra essi a una profondità di 300 mm. creando una cinta attorno al sito. All’interno
    dei fori ricavati si vanno ad inserire le postazioni e dei bastoncini di legno, che saranno i
    nostri segnalatori dell’eventuale passaggio della colonia di termiti. Le postazioni saranno
    chiuse ermeticamente, siano esse posizionate nel suolo morbido (terra) che posizionate nel
    suolo duro (malto asfaltato). Con dei passaggi periodici il nostro personale specializzato
    andrà a controllare le postazioni e vedrà se al loro interno i bastoncini di legno sono stati
    attaccati dalle termiti; laddove riscontrerà il loro passaggio o addirittura la loro presenza, si
    andrà ad immettere un prodotto da noi preparato, non assolutamente nocivo per gli uomini,
    gli animali o gli ambienti, ma letale per le termiti (operaie), che non riusciranno più a
    cambiare la loro muta settimanale e con il loro graduale e inesorabile calo di numero non
    riusciranno più nell’approvvigionamento della colonia e così si verificherà la loro
    eliminazione nell’area interessata. Il sistema da noi adottato ha una tempistica nella
    risoluzione totale del problema che va dai 2 ai 3 anni.
  5. ALLONTANAMENTO VOLATILI: i sistemi da noi utilizzati sono elettrostatici o linea
    elettrificata, meccanici (pic), reti antrustione, sonori e luminosi. In base ai siti che ci si
    presentano utilizziamo, ponteggi mobili, fissi o all’interno delle strutture stesse. Oltre le
    opportunità sopra elencate, offriamo il servizio di monitoraggio delle comunità dei colombi,
    il censimento ed eventuale controllo delle nascite somministrando un prodotto
    anticoncezionale (nigarbazina). Si posizionano gabbie per la cattura e si creano voliere per
    contenerli. Tramite analisi specifica fatta presso un centro zooprofilattico territoriale ,qualora
    la comunità dei piccioni fosse malata, si procederà alla loro eliminazione tramite gas o
    iniezione. Quest’ultimo procedimento sempre con la collaborazione e l’approvazione delle
    associazioni animaliste nazionali.
  6. SANIFICAZIONE ULV: è un particolare metodo di disinfezione a freddo, tramite un
    sistema portatile si nebulizza il prodotto specifico per la sanificazione (anche covid-19
    corona virus); si satura l’ambiente con delle particelle atomizzate che rimangono in
    sospensione nell’aria, con un effetto aerosol si riesco a raggiungere grandi distanze e posti
    nascosti. Tale procedimento ci permette di lavorare sia all’esterno che all’interno, dalla
    ristorazione, locali commerciali, laboratori, abitazioni, condomini, capannoni, grandi
    industrie ecc. Tale sistema è veloce, economico e sicuro.

Tutti i nostri sistemi sopra elencati sono preceduti da sopralluoghi tecnici specializzati con varie
strumentazioni di rilevamento; se fatti in loco sono a pagamento. Tale compenso verrà fatto
recuperare al cliente se decidesse di intervenire con la nostra società. Altre informazioni più
dettagliate e specifiche si potranno trovare all’interno del nostro sito web: www.notarli.com o
consultando un nostro tecnico.

Lascia una recensione

Il tuo voto

angry
crying
sleeping
smily
cool
Scegli

La tua recensione deve essere lunga almeno 140 caratteri

La tua richiesta è stata inviata con successo.

Mostra gli orari di apertura
  • Lunedìaperto 24 ore
  • Martedìaperto 24 ore
  • Mercoledìaperto 24 ore
  • Giovedìaperto 24 ore
  • Venerdìaperto 24 ore
  • Sabatoaperto 24 ore
  • Domenicaaperto 24 ore
  • €€€€

Richiedi questa scheda